top of page

Innamorati dell'innamoramento: l'effetto delle farfalle nello stomaco.

L'innamoramento è una delle esperienze più intense e coinvolgenti che si possano vivere. Quando si è innamorati, si provano emozioni e sensazioni che possono influire profondamente sul nostro benessere psicologico e fisico. Tuttavia, l'innamoramento può anche essere fonte di stress e di fatica. La sensazione piacevole iniziale nel tempo può portare ad una vera e propria dipendenza affettiva, con conseguenze quindi negative sulla nostra vita e sulla nostra salute mentale.



COME FUNZIONA L'INNAMORAMENTO a LIVELLO BIOLOGICO


L'innamoramento è un'esperienza complessa che coinvolge diversi processi biologici nel nostro corpo e nel nostro cervello. Quando ci innamoriamo, il nostro cervello produce una serie di sostanze chimiche che influenzano il nostro stato emotivo e il nostro comportamento.


Uno dei principali processi biologici coinvolti nell'innamoramento è la produzione di dopamina, un neurotrasmettitore che gioca un ruolo importante nel sistema di ricompensa del nostro cervello. La dopamina viene rilasciata quando sperimentiamo piacere e gratificazione, come quando siamo con la persona che amiamo. Questo causa una sensazione di euforia e piacere che ci fa sentire desiderosi di passare del tempo con il nostro partner, insomma, le classiche farfalle nello stomaco.


In questa fase inoltre viene stimolata la produzione di serotonina, un altro neurotrasmettitore che regola il nostro umore e la nostra felicità. Quando siamo innamorati, i livelli di serotonina nel nostro corpo aumentano, portando quindi ad una maggiore sensazione di benessere e felicità.


L'innamoramento attiva anche l'ossitocina, un ormone che gioca un ruolo importante nella formazione dei legami affettivi e nell'aumento della fiducia e dell'empatia. Viene prodotta quando ci sentiamo vicini e connessi con il nostro partner, e può portare a un senso di intimità e di fiducia reciproca.


Infine, l'innamoramento può anche influenzare il nostro sistema nervoso simpatico, responsabile della risposta del nostro corpo allo stress e all'ansia. Quando siamo innamorati, il sistema ci calma, portando a una sensazione di equilibrio e di serenità.


Insomma, si innamora la nostra mente ma anche il nostro corpo.


COME SI SENTE L'INNAMORAMENTO?

Essendo un'esperienza complessa, quando ci si innamora vengono coinvolte diverse sfere della nostra vita.

Quando ci si sente innamorati quello che si sente è:


  • Senso di euforia: si vede tutto "rosa" e bello. Questo è fondamentalmente dovuto alla produzione delle sostanze chimiche elencate sopra.

  • Sensazione di completezza: ci si sente come se si avesse finalmente trovato la "metà mancante" e questo alimenta un senso profondo di appagamento e di soddisfazione.

  • Aumento dell'autostima: essere amati e desiderati può aumentare l'autostima di una persona e farla sentire più sicura di sé stessa. Se vengo visto e riconosciuto, allora sono amabile.

  • Maggiore creatività e attivazione: maggiore energia e umore migliore creano una combo perfetta per alimentare idee e voglia di fare.

  • Riduzione dello stress: essere innamorati riduce stress e ansia, per i motivi di cui ti ho già parlato.


I RISCHI DELL'ESSERE INNAMORATI


Proprio perché è un periodo in cui il nostro corpo e la nostra mente sono molto attivati, il periodo delle farfalle nello stomaco è una fase in cui si possono correre dei rischi. È importante tenere in considerazione il fatto che essendo un periodo filtrato da una serie di processi ormonali, le scelte che prenderemo potrebbero essere condizionate e poco obiettive.


La sensazione piacevole puó inoltre alimentare uno stato dipendenza affettiva.

Il senso di gratificazione personale attiva infatti dei processi psicologici che portano a volerne sempre di più.


Hai presente quando ad esempio ti manca qualcuno e non vedi l'ora di rivederlo? Oppure il pensare continuamente a quella persona e desiderare profondamente la sua attenzione?

Nei primi mesi è un processo fisiologico utile a stabilire la solidità tra i membri della coppia.

Se dopo un anno circa (tempo fisiologico di costruzione del legame in cui si ha il batticuore a vedersi), queste sensazioni persistono, possono essere un segnale di insicurezza personale o relazionale in cui si alimenta un bisogno costante di conferma.


Le persone dipendenti hanno spesso paura di essere abbandonate dal loro partner e fanno di tutto per evitare questa eventualità, aumentando il bisogno di sentirsi, vedersi e di conseguenza anche il controllo.


COME SI TRASFORMA L'INNAMORAMENTO IN AMORE


L'innamoramento è una fase iniziale di una relazione che coinvolge emozioni intense e positive nei confronti del partner. Tuttavia, l'innamoramento tendenzialmente è una fase transitoria che può evolvere in un sentimento più maturo e duraturo chiamato "amore".


Sono diversi i processi che possono aiutare a trasformare l'innamoramento in amore:

  • Conoscere meglio il partner: durante la fase dell'innamoramento, spesso ci concentriamo sulle qualità positive del nostro partner e tendiamo a idealizzarlo. Condividere esperienze e affrontare le sfide della vita insieme e vivere la quotidianità può aiutare a vedere il partner in modo più realistico. È la fase a volte più difficile in cui viene meno l'idealizzazione e si vedono i "difetti" ma se ne apprezza la qualità.

  • Aumento dell'intimità relazionale: se ci si conosce e ci si sceglie per come si è, l'intimità aumenta (concetto differente dalla sessualità). Accettare il partner senza giudicarlo o cercare di cambiarlo, può aiutare a costruire una relazione più autentica e duratura.

  • Sviluppare la connessione emotiva: l'amore implica una connessione emotiva profonda con il partner. Sviluppare la capacità di comunicare in modo efficace e di mostrare affetto e supporto reciproco, può aiutare a creare una connessione emotiva più forte e duratura.

  • Condividere valori e interessi comuni: può aiutare a creare un senso di unità e di impegno reciproco nella relazione.

  • Superare le sfide insieme: affrontare insieme le sfide e le difficoltà della vita può aiutare a rafforzare la connessione emotiva e a creare un senso di collaborazione e di impegno reciproco nella relazione.


CONCLUSIONI


L'innamoramento é un processo complesso e che per trasformarsi in amore richiede tempo ed energie.

Quando si sviluppa una connessione emotiva più profonda e autentica con il partner, si accetta il partner per quello che è, si condividono valori e interessi comuni, e si affrontano le sfide della vita insieme.

Le farfalle nello stomaco hanno un tempo limitato, se non le provi più non vuol dire necessariamente che non ci sia più un legame di coppia ma probabilmente, siete in una fase più profonda della vostra coppia.

Diverso è se provi fastidio nell'avere il/la partner vicino, cerchi il modo di stare a casa meno possibile, ti senti spento/a quando sei vicino all'altra persona e quando non avete più niente da dirvi.

In quel caso, vale la pena fermarsi a riflettere su cosa sta succedendo magari valutando anche di parlarne in coppia.


Se vedi tutto rosa, stai omettendo qualcosa. Se vedi tutto nero, stai enfatizzando qualcosa. Se vedi a colori, stai crescendo.

Dott.ssa Anna Antinoro

53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page